Compagnia del Sole

Francesco Casareale

Attore

Francesco Casareale

Experiences

Dal 2003 lavora in varie compagnie teatrali facendo spettacoli di teatro ragazzi, il mimo in opere liriche con la Fondazione Petruzzelli (Ba). Per il  teatro di prosa, tra le più significative esperienze George Dandin o il marito raggirato di Molière, regia di Gennadi Bogdanov, produzione CRT (Mi). In Commedia dell’arte recita l’arlecchino in Arlecchino medico volante regia G. Rossi, e Pantalone in Orlando pazzo per Amore tratto da Orlando Furioso di L. Ariosto, regia di F. Albanese e M. Anaclerio.

Come regista ha messo in scena Domanda di Matrimonio di A. Cechov e 50 milioni, c’è da impazzire tratto da una rivista di Totò. Ha avuto esperienze come artista di strada con vari spettacoli itineranti (Clown e saltimbanchi della carovana di Zì Peppino, La favola del Principe fetecchione, versione teatrale de A’ livella di Totò), partecipando al “Salento Buskers Festival” con Pulcinella assistente Mago e una fiaba per bambini Ari Ari Ciuchino Mio Butta Denari.

Dal 2006 si dedica alla pedagogia teatrale (Pon 3.2.476 – Pon 3.2.94); ha diretto un progetto ministeriale per la Compagnia del Sole, in collaborazione con la “Fondazione Paolo Grassi – la voce della cultura” di Milano, presso l’ I.T.C. “Giulio Cesare” di Bari, con presentazione del lavoro finale all’expo 2015 di Milano. Conduce laboratori Teatrali per l’Ass. Cult. Teatro Osservatorio di “Tecnica del Movimento scenico” e sul “Gioco Teatrale. Improvvisazione e drammaturgia in azione”.

Education

Dopo un primo approccio di base e i primi studi in teatro di narrazione, si è formato al C.I.S.Bi.T. (Centro Internazionale di Studi di Biomeccanica Teatrale) di Perugia in biomeccanica teatrale con il maestro Gennadi Bogdanov. Ha studiato mimo corporeo (tecnica Decroux), corpo-energia e corpo-vocale con Yves Lebreton; commedia dell’Arte con M. Malucelli, G. Rossi, F. Albanese; maschera neutra, larvale ed espressiva, clown teatrale, improvvisazione con I. Algie; arti circensi e clown con André Casaca ed elementi base di acrobatica. Ha frequentato un corso di specializzazione in recitazione e drammaturgia medievale, tra i docenti C. Veneziano, M. Prayer, Totò Onnis, D. Mongelli e F. M. Musati.

Tutt’ora continua il suo percorso di studio all’interno del teatro fisico e movimento.

Skills

Ha intrapreso studi di musica scoprendo una buona propensione all’approccio di strumenti musicali: chitarra, percussioni, tamburello, scacciapensieri, didgeridoo e vari strumenti didattici; ha studiato canto lirico, danza classica e danze popolari (pizzica salentina e brindisina); è leader certificato di Yoga Della Risata.

Buone capacità amministrative.

Awards

2008 - finalista corti teatrali “In Breve” (Porto S.Giorgio - AN) con la piecès La scampagnata dei tre disperati.

2006 - La Nascita del Giullare di D. Fo, partecipazione al concorso “Babele solo” organizzato da D. Mongelli (Nuove Produzioni Spettacolari) e Teatro Pubblico Pugliese, risultando tra i primi tre.

2005- 1° classificato al concorso per attori “N. Martucci” con La Nascita del Giullare di D. Fo.

2004- 2° classificato al concorso per attori “N. Martucci” (Valenzano - ba) con il monologo Cuore rivelatore di E.A.Poe.